FrancescoPhoto Blog | New Look

FrancescoPhoto Blog | New Look

FrancescoPhotoBlog

Il Blog di Francesco, FrancescoPhoto Blog si rifà il look.

FrancescoPhotoBlog

E’ uno dei pochi blog che trovate tra i link da me segnalati (caspita… mi rendo conto che sono solo due!). Estremamente professionale e di piacevole lettura, per essere aggiornati sul mondo sempre in movimento della fotografia, ma più nello specifico, delle apparecchiature fotografiche o semplicemente “fotocamere”.

Lo seguo da…

View On WordPress

50.000 …e non sentirli | Thanks

50.000 …e non sentirli | Thanks

50000_Q
Oggi questo blog ha oltrepassato (di pochissimo) le 50.000 visite a meno di tre anni dalla sua pubblicazione.

50000

Certo se riferito a “valori assoluti” di riferimento sul web, può essere un dato risibile, ma considerando la sua natura non professionale e forse anche la NON specificità degli argomenti (o quanto meno, specifici rispetto i miei personali interessi…), mi ritengo soddisfatto e non posso…

View On WordPress

Preghiera di Pietra

Perenne preghiera affidasti al marmo. Più duratura dell’umano affetto e vita, che chi di te, preghiera e memoria serbava,

Roba antiquata andare a spasso, passeggiare con le proprie gambe!
Oggi è tempo del monociclo elettrico… Solowheel. Ogni tanto lui porta a spasso te, quando serve tu lo porti “a mano” con te…

Scherzi a parte, l’ “aggeggio” è piuttosto interessante. Di semplice design (e costruzione direi), elettrico, ecologico, diciamo “pratico”.


solowheel

Credo non sia difficile neppure prendere dimestichezza con l’andatura che sembra da funamboli… l’equilibrio necessario è (credo) la stesso necessaria ad andare in bicicletta, sui pattini o simili… probabilmente più semplice di uno skateboard.

solowheel_inside

Partenza, frenata, avanti o indietro si realizzano semplicemente con l’inclinazione del corpo, come per il ben più noto “Segway”

Segway

Comunque se volete farvi un’idea più precisa, potete guardare il video in inglese qui sotto.


Un’ultima notazione: Solowheel è acquistabile anche in Italia, tramite il sito http://www.solowheel-italia.it, alla non proprio modica cifra di 1.940,00 euro.

Ma non fatevi prendere dall’euforia… al di là dei video o foto che ritraggono “solowheellers” che viaggiano tranquillamente per la strada, non credo proprio questo sia ammesso dal nostro Codice Stradale. Non più di quanto sia concesso farlo a skateboard, monopattini, roller e simili (a buon intenditor…).


Tutte le immagini di questa galleria sono tratte da http://www.solowheel.eu/pictures-solowheel/ SOLOWHEEL | Basta camminare! Roba antiquata andare a spasso, passeggiare con le proprie gambe! Oggi è tempo del monociclo elettrico… …

AIRBNB | New Logo

AIRBNB | New Logo

airbnb_logo_detail_

Decisamente un bel “cambio di marcia” e di look quello del logotipo di Airbnb.. ;-)

AirbnbBenvenuto a casa - Affitta alloggi unici dagli host locali in 190 paesi” è un interessante sito/servizio, che permette di trovare online, una reale alternativa ai vari hotel/alberghi. E’ appunto un “trova-alloggi” presso chiunque abbia e metta a disposizione, una camera e o altro, da affittare come…

View On WordPress

Come di Sasso…

Non restar come di sasso Occhi di pietra rivolti altrove Verso il nulla… Ha cuore e sangue la speranza…

I Like 3D | Il Magazine Digitale

Per chi fosse interessato il primo numero gratuito… Buon 3D ;-)

Sophia è nata con con un tumore al fegato che non le hanno permesso di vivere per più di sei settimane, restando sempre all’interno di un reparto specializzato di un ospedalle dell’Ohio.

Il pare Nathan a chiesto un aiuto tramite Reddit, per poter avere un’immagine della sua bimba libera dai tubi e tubicini che la “avvolgevano”.
Si sono mossi in parecchi, chi utilizzando verosimilmente Photoshop, chi disegnando o dipingendo un vero e proprio ritratto, in alcuni casi con ottimi risultati – tecnicamente parlando – certamente tutti lavorando “di cuore”.

Shopia Steffel_01

Shopia Steffel_00

Shopia Steffel_02

ughter’s Death – Seenox.

Photoshop e Disegno per ragioni di Cuore Sophia è nata con con un tumore al fegato che non le hanno permesso di vivere per più di sei settimane, restando sempre all’interno di un reparto specializzato di un ospedalle dell’Ohio.